primi piatti

  1. Home
  2. primi piatti
  3. (Pagina 13)
Salsa di pane, burro e acciughe

Salsa di pane, burro e acciughe (4 di 5)

Non è nulla, non ha nome o io non lo conosco. L’ho improvvisata qualche sera fa perché mi serviva in abbinamento con le cose che volevo mettere in tavola. Serviva a dare carattere ad un piatto che altrimenti sarebbe stato buono ma senza troppi punti. Da usare in piccole dosi, nonostante il sapore non aggressivo,…
Ravioli ripieni di broccoli

Ravioli ripieni di broccoli (2 di 5)

Una volta alla settimana, a casa mia, si fa la pasta con i broccoli quando è periodo. A volte però si ha voglia di presentare agli amici qualcosa di conosciuto, dai sapori certi e amati, ma che in qualche modo li sorprenda. Siamo gente semplice e ci meravigliamo di poco. Quindi l’idea di racchiudere quello…
Ravioli cinesi al vapore

Ravioli cinesi al vapore (e altro)

Mia madre aveva (ha) una regola che non poteva essere assolutamente violata per quello che riguarda la cucina e l’accoglienza degli ospiti: Mai, e ripeto mai, proporre a chi viene a cena piatti che non erano stati prima messi in tavola soltanto per i familiari. E lo dice con in maniera seria, categorica, assoluta e definitiva…
Spaghetti (o altra pasta) con aringa e fave (Baccelli)

Spaghetti (o altra pasta) con aringa e fave (Baccelli)

È periodo di baccelli che con il loro intenso sapore vegetale, la loro dolcezza danno spunto a cibi divertenti. Non lo nego che amo l’intensità dei sapori, a volte fino a spingermi ad eccedere. E se ne lamenta mia moglie, se ne lamentano gli invitati al mio tavolo. Acciughe e aringhe mi cadono in padella…
Risotto con le fave per la Festa dei lavoratori

Risotto con le fave per la Festa dei lavoratori

Primo maggio, festa dei lavoratori. Per tradizione giornata di pranzi all’aperto con gli amici, grigliate e bambini che giocano nei prati. Famiglie che, complice la primavera, si distendono sulle coperte all’ombra degli alberi. Concerti a Roma. Quest’anno però non ce la facciamo ad uscire e abbiamo chiamato amici a casa. È primavera ma io insisto…
Sugo finto ovvero Sugo senza carne

Sugo finto ovvero Sugo senza carne

Una delle mie prime esperienze ai fornelli è stata con il sugo finto. Quattordicenne affamato, in un sabato pomeriggio estivo in cui mia madre tardava a tornare a casa, dovetti affrontare i fuochi e le pentole non avendo voglia di bissare la colazione mattutina e sprovvisto di altri generi di sussistenza che attirassero il mio…
Cappelletti all’uso di Romagna

Cappelletti all’uso di Romagna

La prima volta che li ho provati, quelli seri dico, fu una decina di anni fa quando con l’allora mia fidanzata decidemmo di passare un fine settimana all’Hotel Tosco Romagnolo di Paolo Teverini. Camera al solito la più economica e prenotazione al Ristorante Paolo Teverini per il sabato sera. Alcuni amici che avevano già frequentato…
Menu