Giorno: 14 Marzo 2016

Torta al formaggio

“Pasqua con chi vuoi” quest’anno sarà rispettato e un caro amico si è messo a disposizione per ospitare il pranzo e produrre tutti i pani tradizionali.

“Però dobbiamo provare a farli prima” ha detto ed io “Ma che dici? Hai timore del fallimento?” e lui “O ci troviamo una decina di giorni prima o non si fa a casa mia”.

Così mi vedo costretto a provare prima di proporre e ne soffro. Dove sarà poi il brivido, l’ultimo minuto per risolvere le cose, dove l’incertezza che si trascina fin quando tutti non assaggiano e danno irremovibili il loro giudizio?

La sua cucina però è splendida, tutta in acciaio e moderna. Esattamente come vorrei fosse la mia.

Bottiglie di vino per chi cucina. Però… il dramma è alle porte “Voglio fare anche la torta di formaggio che fanno in Umbria che mi piace” dice, “Non la sopporto, non sopporto il sapore di formaggio cotto in forno, facciamo altro” e lui “No”

La propongo per prima così me la levo e non ci penso più.

Torta al formaggio

  • 400 gr di farina 00
  • 100 gr di olio extravergine di oliva
  • 15 gr di lievito di birra
  • 5 uova
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 100 gr di pecorino stagionato grattugiato
  • 100 gr di groviera a piccoli pezzi
  • acqua

Se utilizzate la planetaria con l’apposito gancio è meglio altrimenti si fa anche a mano ma richiede abnegazione e braccia forti. Richiede anche di partire con la preparazione il giorno prima

Il giorno prima prendere 150 grammi di farina e impastarli con 150 grammi di acqua tiepida (o latte) e 10 grammi di lievito.

Lasciarlo lievitare in frigo per tutta la notte.

Il giorno dopo impastare gli ingredienti rimanenti e, dopo una breve riposo di una mezz’ora, unite le due paste. Deve essere morbido ma non troppo liquido.

Ungere uno stampo e cospargerlo di pane grattugiato.

Inserire l’impasto e farlo raddoppiare.

Infornare a 200° per una mezz’ora o comunque fin quando non è ben cotto sia sopra che sotto. Preferisco la temperatura così alta perché mi pare resti più umida all’interno cosa che se abbasso di una ventina di gradi non avviene.

Ricordatevi di inserire in forno assieme alla torta un contenitore adatto con dentro un bicchiere di acqua.

Tag:, , , ,