Ho cotto le castagne nel microonde

Forse non lo dovrei dire che un po’ me ne vergogno ma ho molti pregiudizi sul microonde.

Poi lo tengo in casa e lo uso con regolarità per fare molte cose, forse molte è un’esagerazione ma alcune si. Alcune in maniera ricorrente e altre in maniera più saltuaria.

L’altra sera non avevo voglia di aspettare che le castagne si lessassero e ho provato a cuocerle nel microonde così come avevo letto online e devo dire che l’esperimento è riuscito. Il risultato è stato pessimo però erano cotte e si sbucciavano facilmente.

Lo rifarò? Certamente quando avrò bisogno di castagne da usare come ripieno per qualcosa, certamente non lo rifarò per mangiarle così in velocità.

Castagne nel microonde

È facilissimo.

Si castrano le castagne come si fa quando si cuociono al forno e si lavano con acqua lasciandole in immersione per 3/5 minuti.

A quel punto si scolano e si mettono ancora umide in un piatto e poi in microonde a circa 800 W per cinque minuti.

Passato il tempo dovrebbero essere cotte. Mettetele assieme al contenitore in una busta per il pane e lasciatele li chiuse per un paio di minuti o tre.

Poi pelatele, se non venissero bene cuocetele qualche altro minuto.

Vanno bene per i ripieni o per aggiungere ai contorni nei mesi freddi.

Non mangiatele così che sanno di poco.

, , ,
Articolo precedente
Biscotti di frolla allo zucchero integrale
Articolo successivo
Risotto porri e tartufo

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu