Wurstel per uomini soli (maschilismo vai via)

Succede come ogni anno che lei prende il bambino e se ne va al mare. Quest’anno i bambini sono due.

Loro son contenti e l’aria salmastra fa bene ai crescendi, io dico sempre che è come fossi in ferie ma il periodo è sempre quello di iperlavoro.

E poi mi mancano e getto tutta la mia frustrazione di uomo solo nel frigo nell’attesa di una telefonata dal mare o di qualche amico per un aperitivo, per una serata spensierata.

Poi tradisco mia moglie, ho detto qui come faccio. Quest’anno vedremo con chi.

Il cibo diventa da uomini duri e si da spessore agli istinti da cowboy solitario e, sempre con un occhio rivolto alla sostenibilità, al primo pranzo a casa dopo averli accompagnati si svuota il frigo dagli avanzi e da ciò che sta per scadere.

Wurstel per uomini soli

Quest’anno non è andata male.

  • wurstel di quelli grandi
  • formaggio
  • prosciutto

Non do le dosi che tanto non servono.

Tagliate a metà i salsicciotti per la lunghezza e aiutandovi con un cucchiaino da dolci svuotateli in modo da lasciare intatto l’esterno e da avere una cavità adatta a contenere il formaggio.

Tagliate delle listarelle del formaggio che avete e riempite quella cavità.

Ricomponete il wurstel e avvolgetelo nel prosciutto in modo che resti ben stretto.

Mettete il prodotto della vostra fatica in forno a 220° gradi o più fin quando l’esterno non sarà croccante ed il formaggio fuso.

, , , ,
Articolo precedente
Pappa col pomodoro
Articolo successivo
Spaghetti al limone

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu