Risotto ai quattro formaggi

Avete presente quei piatti che marcano fortemente il vostro cammino gastronomico, che entrano in casa vostra perché qualcuno – magari venuto da fuori – un parente di un’altra città o uno straniero lo propongono, lo realizzano e godono delle vostre facce?

Il risotto ai quattro formaggi in casa mia è comparso che avevo cinque o sei anni, non ricordo chi lo propose, ricordo soltanto che quello fu il punto di svolta, uno dei tanti punti di svolta. Saporito e comodo, si realizzava andando a comprare i formaggi proprio per fare quello: il parmigiano c’era, fontina, formaggio con i buchi e gorgonzola; oppure si racimolavano i formaggi avanzati e si assemblava e per questo era sempre diverso. Era per questo che quasi mai c’era il gorgonzola che a mio padre non piacciono tutti i formaggi con le muffe.

Poi si faceva il risotto, quello vero e non quello bollito e poi condito. Mia madre faceva un soffritto con molta cipolla. Io non la metto. Come ho detto lei faceva anche acquisti appositi mentre io vado con quello che c’è nel frigo che tanto c’è sempre qualcosa di adatto.

Risotto ai quattro formaggi

Quindi non vi dirò quali formaggi, ma le tipologie e le dosi. Non esagero di formaggio ma nemmeno mi riguardo.

  • 240 grammi di riso adeguato al risotto
  • 4 cucchiai di parmigiano (questo lo tengono tutti)
  • 40/50 grammi di formaggio di capra a pasta morbida
  • 40/50 grammi di formaggio di mucca a pasta filata di media stagionatura e non eccessivamente caratterizzante
  • un cucchiaio di formaggio cremoso e, possibilmente, con muffa
  • Burro
  • Acqua
  • Sale
  • Pepe

Tostare il riso in una noce di burro e portare a cottura con l’acqua salata adeguatamente.

Fuori dal fuoco mantecare con i formaggi spezzettati il più finemente possibile e lasciar riposare qualche minuto coperto prima di servire.

Spolverare di pepe.

Mi pare facile ed è un ottimo modo per sgombrare il frigo da formaggi che giacciono li da troppo tempo.

, , , , ,
Articolo precedente
Sformato di riso al sugo
Articolo successivo
Pasta asparagi e besciamella

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu