Il gusto ritrovato

Gianluca Ferradino ha raccolto 44 ricette, tra quelle di grandi chef e di alcuni ragazzi della prima edizione di Masterchef, per un libro il cui ricavato verrà devoluto all’emergenza terremoto in Emilia.

Lo so che è passato un poco di tempo ma non credo che ci sia una data di scadenza.

A questi si aggiunge un breve scritto di Beppe Palmieri maitre e sommelier dell’Osteria Francescana di Modena su Tradizione e Innovazione.

Le ricette sono quelle che potrete trovare nella carta dei ristoranti in cui lavorano gli chef, quindi non tutte di facile realizzazione, e almeno una stona per l’insistenza con cui i cuochi inseriscono messaggi pubblicitari per una nota azienda di strumenti per la cucina (e per questa meschinità io da loro non ci andrò mai).

Ma non è questo l’importante, non è importante che il libro nel suo complesso non sia un capolavoro da mostrare agli amici, che molte delle ricette non siano fattibili, che ci siano quei due e tante altre piccole cose.

Ma ci sono libri che devono essere comprati nonostante tutto e questo è uno di quelli.

Il gusto ritrovato
I grandi chef per l’Emilia
Gianluca Ferradino (a cura di)
Mattioli 1885, 2012
ISBN: 9788862613088

, , , , ,
Articolo precedente
Crostini di merda di Beccaccia
Articolo successivo
Rendere leggero l’aglio

Post correlati

NOMA

NOMA

Ho da poco comprato il libro “NOMA” di Philip Brophy. Mi parlerà  di cosa c’è dietro una cucina e una cultura che non conosco, che ho ammirato in foto e…
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu