Crippa e Scabin mi hanno rovinato l’estate

Avete presente Shining? Avete presente come la follia cresce pian piano nella testa di Jack Torrance? Vi è mai capitata la stessa cosa?

A me si. Adesso o meglio qualche giorno fa, il 14 novembre per l’esattezza. Ripensando a questa estate e al giro in Francia fatto con la famiglia. All’idea geniale avuta a Vienne dopo aver scoperto che la Pyramide era chiusa per ferie.

Le mie parole furono: “Maledizione! Fott*ti franciosi. Lo fanno apposta perché sentono l’accento italiano. E noi allora tagliamo per il Piemonte!” e mia moglie “Per il Piemonte? Potrebbe essere pericoloso. C’è il bambino. C’è il nebbiolo, il fritto e a te piacciono troppo”.

“Non preoccuparti amore. Saprò controllarmi. Chiamo e prenoto da Scabin e da Crippa“. Il bambino intanto dormiva nel seggiolino, quell’angelo inconsapevole del dramma paterno e dei pericoli.

Chiamo Crippa per primo ed una segreteria mi dice che avrebbe riaperto poi. Diceva più o meno così: “Il Ristorante Piazza Duomo è chiuso per ferie. Riapriremo ma non oggi o tra tre giorni, leggilo nel tuo karma. Concentrati, respira col diaframma e raggiungi il satori. Ci troverai li.”

Piango e impreco.

Chiamo Scabin “Vedrai amore che lui c’è. Lui è uno che lavora giorno e notte. Pochi fronzoli, mi da l’idea che poche cose lo allontanano dal lavoro”. La segreteria mi dice “Siamo chiusi che avevo finito le sigarette”.

Maledetti, avete avuto l’occasione di avermi nel vostro ristorante e avete preferito riposarvi. Mia moglie non vuole lasciare, ancora, il bambino a dormire dai nonni e quindi non possiamo venire. Da solo non mi manda “Che è pericoloso”.

Crippa hai preso la terza stella e adesso il prezzi aumenteranno e quando arriverò su ad Alba saranno dolori; mangerò il pane e me ne andrò senza pagare. Scabin me la pagherai anche te.

Ma è possibile chiudere d’agosto? Mi dicono che in Piemonte fanno così e in realtà lo fanno in molti, me lo ha detto il giorno dopo Enzo Boglietti per interposta persona. Mi ha detto che erano tutti nelle Marche, lui e altri. I due chef non lo so.

Il prossimo anno ripasso, il periodo è quello. Fate in modo di farvi trovare.

Vi conviene.

, , , , , , , ,
Articolo precedente
Diventare (improvvisarsi) foodblogger atto secondo
Articolo successivo
Pomodorini al forno

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu